Bacheca sindacale – Istituto Roli

Istituto Comprensivo Statale Giancarlo Roli – Via Sergio Forti 15 – 34148 Trieste (TS) – ITALIA

Archivi Mensili: gennaio 2019

“BloccoNotes” Fondo Espero

Da: FLC CGIL Friuli Venezia Giulia
Data: 30 gennaio 2019

Egregi Dirigenti scolastici,
Vi invio, in allegato, il “BloccoNotes” relativo al mese di dicembre 2018 dell’andamento dei rendimenti del Fondo Espero al quale sono iscritti molti lavoratori della scuola.
Vi chiedo, cortesemente, di affiggerlo agli albi sindacali di tutti i plessi delle Vostre scuole e di informare il personale.
Certo di un positivo riscontro, Vi ringrazio e Vi saluto cordialmente.

esperodicembre2018

Informativa sindacale FLC-CGIL

Convocazione assemblea del personale docente e ATA.

Assemblea sindacale regionale FLC CGIL FVG

Percorso formativo Scuola Infanzia e Primaria Cisl

Si inoltra in allegato la locandina del percorso di formazione rivolto a coloro i quali desiderano prepararsi al concorso straordinario per docenti di scuola primaria e infanzia, al concorso ordinario di prossima pubblicazione, ai docenti neoassunti e a quanti volessero approfondire le tematiche relative alle ultime normative e metodologie che hanno interessato il mondo della scuola.
Cordiali saluti
Cisl Scuola Gorizia Trieste

COMUNICAZIONE ASSEMBLEA SINDACALE FLC CGIL FVG

In allegato comunicazione assemblea sindacale docenti precari.

assemblea sindacale 31 gennao 2019 precari

Comunicazione sciopero CONF.A.SI del giorno 26 gennaio 2019

Si allega la circolare del MIUR relativa allo sciopero del 26 pv.

confasi 26 gennaio.pdf

Newsletter CISL Scuola – n. 256

 

n. 256 – 10 gennaio 2019

News

Grande manifestazione unitaria il 9 febbraio a Roma di CGIL, CISL e UIL per cambiare le scelte del Governo

09.01.2019 19:49
Categoria: Iniziative e manifestazioni, Politiche confederali

Come annunciato nei giorni scorsi, le segreterie delle tre confederazioni Cgil, Cisl, Uil hanno indetto una grande manifestazione nazionale che si terrà il 9 febbraio a Roma “per sostenere le proposte unitarie contenute nella

Lavori gravosi, presentazione domanda di cessazione dal servizio

09.01.2019 11:47
Categoria: Previdenza e quiescenza, Scuola dell’infanzia

L’INPS, con il messaggio 4804 dello scorso 21 dicembre, ha reso note le procedure per la presentazione della…

ESTERO NEWS 1/19 – Selezione del personale da destinare all’estero

09.01.2019 11:25
Categoria: Concorsi, Dirigenti scolastici, Estero, Personale ATA, Personale docente

Nella Gazzetta Ufficiale n. 2, Serie “Concorsi ed esami“, dell’8.1.2019 sono stati pubblicati i due bandi di concorso per la selezione del personale della scuola da destinare all’estero (Dirigenti Scolastici, docenti e personale ATA, limitatamente ai profili di…

Nuove regole sulle pensioni, quali ricadute per la scuola? Evitare discriminazioni a danno di docenti e personale ATA

08.01.2019 16:21
Categoria: Comunicati Stampa, Personale ATA, Personale docente, Personale educativo, Previdenza e quiescenza, Reclutamento e Precariato

Mentre si attende di conoscere in dettaglio quali saranno le nuove modalità di accesso alla pensione per i beneficiari della cosiddetta “quota 100”, è già possibile individuare alcune questioni che certamente si porranno con urgenza. Le elencaMaddalena Gissi, segretaria…

“E’ un governo senza visione. C’è una delusione terribile”. Intervista di Annamaria Furlan ad Avvenire

06.01.2019 11:00
Categoria: Politiche confederali

Avevamo chiesto a Giuseppe Conte una manovra capace di mettere al centro la crescita e di puntare sugli investimenti. Avevamo anche avuto l’impressione che avesse capito. Che fosse pronto a passi precisi. Poi, invece, è andato nella direzione opposta”. Si apre così…

Cliccando sull’immagine puoi accedere alla pagina degli Approfondimenti mensili dell’Agenda CISL Scuola 2018/19.
Per il mese di gennaio troverai fra l’altro il testo di Alberto Felice De Toni sulla parola del mese (Auto-organizzazione), i consueti suggerimenti di lettura di Mario Bertin, l’invito all’ascolto di un brano musicale a cura di Francesco Ottonello, il link per il film di Giovanni Panozzo “Ho visto tre lampade rotte”, un contributo di Raffaele Mantegazza sulla giornata della memoria, le poesie di Giovanni Gasparini e Lorenzo Gobbi.

Iniziative in programma

12 gennaio – Verso il concorso per DSGA

12.01.2019 08:00

Incontro di presentazione a cura di CISL Scuola Bergamo Sebino Bergamasco. Istituto Quarenghi di Bergamo, ore 9,30

15 gennaio – Il concorso a DSGA

15.01.2019 08:00

Incontro informativo a cura di CISL Scuola Palermo Trapani. Palermo, sede UST CISL, ore 16

17 gennaio – Concorso docenti, presentazione corso di preparazione

17.01.2019 08:49

A cura di CISL Scuola Palermo Trapani. Palermo, sede CISL, ore 16

22/23 gennaio – Le ricostruzioni di carriera nella scuola

22.01.2019 08:00

Seminario formativo per DSGA e Assistenti Amm.vi organizzato da CISL Scuola Roma-Rieti e IRSEF IRFED. Roma, ITI Galilei

1° febbraio – Concorso docenti, presentazione corso di preparazione

01.02.2019 08:49

A cura di CISL Scuola Palermo Trapani. Palermo, sede CISL, ore 16

ns notiziario 845

ns notiziario 844

CONCORSO ORDINARIO DSGA

From: UIL Scuola Trieste
Date: gio 3 gen 2019 alle ore 08:42
Subject: Fw: CONCORSO ORDINARIO DSGA

si prega di esporre all’albo sindacale della scuola! grazie

la segreteria della uil scuola di trieste

CONCORSO ORDINARIO DSGA

Emanato il bando per 2004 posti. La UIL valuta azioni legali a tutela degli amministrativi facenti funzione.

La domanda di partecipazione potrà essere presentata esclusivamente online, attraverso l’applicazione POLIS, dal 29 dicembre 2018, fino a tutto il 28 gennaio 2019. Sarà possibile presentare domanda per una sola Regione. Le graduatorie copriranno gli anni scolastici 2018/19, 2019/20 e 2020/21.

La procedura è stata fissata dalla legge di bilancio 2018 proprio con l’intento di operare una stabilizzazione, consentendo agli assistenti con tre anni di servizio nella qualifica di DSGA alla data di promulgazione della legge di accedervi. Queste le ragioni che hanno indotto il Parlamento ed il Ministero a costruire il concorso, ovvero la necessità di coprire i posti di DSGA vacanti e di stabilizzare la situazione degli Assistenti amministrativi che ne hanno coperto i posti per anni.

Negli incontri che hanno preceduto l’emanazione avevamo avanzato alcune proposte e ricevuto su di esse aperture positive

–l’ampliamento della quota di riserva per il personale interno al 30% e la sua estensione agli aspiranti privi del titolo previsto;

–l’esonero del personale interno dalla prova preselettiva. in quanto, quel genere di prove, ha come unico scopo quello di limitare la partecipazione dei candidati e non quella di accertamento delle competenze richieste.

Mentre la prima è stata accolta positivamente abbiamo appreso con disappunto che nel bando sono compresi nella preselezione anche gli assistenti che svolgono le funzioni superiori da anni.

Questa scelta incomprensibile cozza con le dichiarazioni del Ministro Bussetti "I DSGA sono figure essenziali per il buon funzionamento del sistema e delle nostre scuole. Troppo spesso il ruolo del personale amministrativo, tecnico e ausiliario è sottovalutato. Su questo punto va invertita la rotta con assunzioni, formazione, valorizzazione di questi profili. Il concorso è un primo importante passo soprattutto per colmare le lacune di personale che rendono difficile l’amministrazione quotidiana delle scuole". La sua amministrazione con questa discutibile scelta viziata dal pregiudizio ideologico evidentemente non conosce la realtà e non comprende la condizione di chi da anni e – data la complessità delle procedure previste dal bando ancora per anni – ha fatto funzionare le scuole. Non so con quale spirito, dal prossimo settembre, gli esclusi dalla procedura accetteranno l’incarico di coprire un posto a loro negato in attesa di un titolare ‘esterno’.

La UIL Scuola, per ristabilire un elemento di equità, si batterà in ogni sede per consentire ai destinatari della legge, che è alla base del concorso, di partecipare alle prove senza passare dalla pre-selezione. Per questo sono in corso verifiche con l’Ufficio Legale per porre in campo ogni possibile intervento a tutela del personale. Ricordiamo che le azioni legali promosse dalla UIL Scuola sono gratuite per gli iscritti.

INFORMATICONUIL.docx