Bacheca sindacale – Istituto Roli

Istituto Comprensivo Statale Giancarlo Roli – Via Sergio Forti 15 – 34148 Trieste (TS) – ITALIA

Archivi Mensili: gennaio 2014

Norme anticorruzione e trasparenza; Incontri al MIUR: nomine sostegno; inidonei; docenti C555 e C999; posizioni economiche ATA; chiarimenti PAS

Da: UIL Scuola Trieste
Date: 31 gennaio 2014 12:50
Oggetto: Fw: Norme anticorruzione e trasparenza; Incontri al MIUR: nomine sostegno; inidonei; docenti C555 e C999; posizioni economiche ATA; chiarimenti PAS

NEWS

30 – 1- INFORMATICONUIL.doc

nomine in ruolo su posti sostegno 2013_2014.pdf

NotaSuPosizioniATA_28gen_14.pdf

PAS Chiarimenti 300114.pdf

Annunci

art.11 bis D.L. 102/2013

Da: CislScuola Trieste
Date: 30 gennaio 2014 21:54
Oggetto: art.11 bis D.L. 102/2013

All’albo sindacale
Alla RSU CISL
si invia in allegato un comunicato sindacale.
Cordiali saluti, Nella
D.L. 102 2013 art.11 bis.docx

ns notiziario 724

Da: SNALS Segreteria provinciale di Trieste
Date: 30 gennaio 2014 09:13
Oggetto: ns notiziario 724
Vedi allegato.
724.pdf

Assemblea Sindacale Gilda 7 febbraio.

Da: sam-ts
Date: 27 gennaio 2014 18:26
Oggetto: Assemblea Sindacale Gilda 7 febbraio

Si trasmette l’indizione dell’assemblea sindacale come da allegato. Giuliana Bagliani
FEDERAZIONE GILDA-UNAMS
Segreteria Regionale del Friuli-Venezia Giulia
SAM-Gilda
Segreteria Provinciale di Trieste
Passo Goldoni, 2 – 34122 Trieste
tel. 040 3476356
fax 040 7606176
e-mail sam-ts@libero.it

La scrivente Organizzazione sindacale, ai sensi dell’art. 8 del CCNL 2002/2005, indice una assemblea sindacale in orario di servizio, per il giorno di venerdì 7 febbraio 2014 dalle ore 11.15 alle ore 13.15 presso l’aula magna del liceo “Dante Alighieri” in via Giustiniano n. 3 con il seguente

ordine del giorno:

1. la verità sui “gradoni” e pretese di restituzione da parte del MEF, iniziative di mobilitazione;
2. sanzioni disciplinari, il potere dei dirigenti scolastici; 3. permessi per motivi personali o familiari alla luce della più recente giurisprudenza;
4. attività funzionali all’insegnamento di natura collegiale, come calcolarle;
5. giorno libero e ricevimento dei genitori;
6. Varie ed eventuali.

I Dirigenti Scolastici sono invitati a preavvisare della riunione, con sollecitudine e mediante circolare interna, tutti i docenti delle scuole da Loro dipendenti, nonché a voler preavvisare le famiglie degli alunni della sospensione delle lezioni e/o degli adattamenti degli orari.

Sarà presente all’incontro il prof. Antimo Di Geronimo, dirigente nazionale della GILDA e collaboratore del quotidiano giuridico “Italia Oggi”.
Assemblea Gilda 7 febbraio.pdf

FLC CGIL Emergenze salariali e contrattuali: il Ministro Carrozza convoca i sindacati

Da: flcgil
Date: 27 gennaio 2014 04:02
Oggetto: [FLC CGIL] Emergenze salariali e contrattuali: il Ministro Carrozza convoca i sindacati

Logo FLC CGILEmergenze salariali e contrattuali:
il Ministro Carrozza convoca i sindacati

Martedì 28 gennaio il Ministro dell’Istruzione e i sindacati si troveranno faccia a faccia per un incontro sulle tante questioni salariali e contrattuali ancora aperte.

I sindacati e il personale della scuola – precario e di ruolo – hanno ricevuto finora risposte insoddisfacenti. Le ragioni della protesta sono tante anche tra i dirigenti scolastici che terranno un sit-in davanti al Miur in concomitanza con l’incontro.

Bene ha fatto il Ministro a convocarci. Dopo settimane di caos è arrivato il momento della chiarezza e dei fatti concreti. Se così non fosse, come ribadito dal nostro segretario generale Domenico Pantaleo in un comunicato, la nostra iniziativa proseguirà fino a quando non ci saranno risposte chiare e soddisfacenti per i diritti dei lavoratori e per la qualità della scuola.

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

27 gennaio 2014, la memoria è la nostra identità

Secondaria superiore: la FLC ricorre al TAR contro la sperimentazione della riduzione di un anno

Pubblicato il decreto legge in materia di proroga degli automatismi stipendiali del personale della scuola

PAS: qualche novità, ma resta la confusione

Notizie scuola

Iscrizioni anno scolastico 2014/2015: un fascicolo per saperne di più

Schede iscrizioni scuola: infanzia, primaria, primo grado, secondo grado

I dirigenti scolastici dicono basta a tante insopportabili situazioni

Monetizzazione ferie supplenti: a gennaio il pagamento dei pochi giorni residui

Programma Triennale per la Trasparenza Amministrativa: il MIUR convoca i sindacati il 29 gennaio

Pensioni scuola: si avvicina la scadenza delle domande

Chiarimenti requisiti anagrafici e contributivi necessari per l’accesso alla pensione

Ancora una sentenza che conferma il diritto alla retribuzione dei precari in congedo per dottorato di ricerca

Istruzione degli adulti: la FLC CGIL scrive al Ministro Carrozza

Tutte le notizie canale scuola

Altre notizie di interesse

FLC CGIL mobile: la versione per smartphone del nostro sito

“Obiettivi sul lavoro – Storie dal mondo della conoscenza”: a giorni la scadenza del bando

Ora e sempre conoscenza: verso il congresso

Scegli di esserci: iscriviti alla FLC CGIL

Carta dei servizi CGIL 2014

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Il giornale della effelleci: speciale congresso

Vuoi ricevere gratuitamente i prossimi numeri del Giornale della effelleci? Clicca qui

ns notiziario 723

Da: SNALS Segreteria provinciale di Trieste
Date: 23 gennaio 2014 10:49
Oggetto: ns notiziario 723
Vedi allegato.
723.pdf

nota UIL su cessazioni dal servizio; incontro con ministro Carrozza; articolo di Di Menna su “il Sussidiario”

Da: UIL Scuola Trieste
Date: 23 gennaio 2014 09:49
Oggetto: Fw: nota UIL su cessazioni dal servizio; incontro con ministro Carrozza; articolo di Di Menna su “il Sussidiario”

si prega di esporre all’albo sindacale della scuola quanto in allegato. grazie! la segreteria territoriale della uil scuola di trieste
NEWS
22 – 1 – INFORMATICONUIL.doc

FLC CGIL Stato di mobilitazione su emergenze contrattuali e salariali: la FLC CGIL non concilia

Da:flcgil
Date: 22 gennaio 2014 03:46
Oggetto: [FLC CGIL] Stato di mobilitazione su emergenze contrattuali e salariali: la FLC CGIL non concilia

Logo FLC CGIL
Stato di mobilitazione su emergenze contrattuali e salariali: la FLC CGIL non concilia

Nel pomeriggio del 20 gennaio 2014 si è tenuta la prosecuzione del tavolo di conciliazione convocato al MIUR a seguito della proclamazione, da parte della FLC, dello stato di agitazione di docenti, dirigenti e ATA.

La conciliazione era stata sospesa giovedì scorso in attesa di verificare i contenuti del decreto legge, licenziato venerdì 17 gennaio.
L’incontro di oggi non ha portato nessuna novità positiva: anzi il quadro è assolutamente peggiorato. Infatti nel testo del decreto non ci sono risposte, per precisa volontà politica, né sulle posizioni economiche del personale ATA (contrariamente a quanto già annunciato dal MIUR) né sulla retribuzione di posizione e di risultato dei Dirigenti scolastici.

Per quanto riguarda la restituzione degli scatti di anzianità maturati nel 2013 il testo del decreto, pur avendo scongiurato il prelievo diretto in busta paga, introduce elementi preoccupanti sia per l’inesistenza di risorse aggiuntive per la copertura degli scatti di anzianità, che per gli effetti che tale assenza determinerà.

Per queste ragioni la FLC CGIL ha deciso di non conciliare. Nei prossimi giorni daremo conto delle iniziative di mobilitazione che metteremo in campo per cambiare i contenuti del decreto legge e per tutelare i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori.

Leggi la notizia

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Requisiti anagrafici e contributivi necessari per l’accesso alla pensione

Confusione sul recupero delle anzianità 2013. Prendo, ridò, forse congelo

Titoli di accesso ai PAS: il MIUR chiarisce che sono validi quelli per gli ambiti disciplinari

Il MEF decide il futuro dell’Istruzione degli Adulti: duro giudizio politico della FLC CGIL

27 gennaio 2014, la memoria è la nostra identità

Addio al grande direttore d’orchestra Claudio Abbado

Notizie scuola

Contributi delle famiglie alle scuole: la storica e attenta denuncia/battaglia della FLC

Pubblicata la circolare sulle iscrizioni per l’anno scolastico 2014/2015

Decreto legge sugli scatti: un provvedimento ancora insufficiente

Tavoli tecnici al MIUR. Quarto incontro sulle semplificazioni amministrative

Sostegno, Inidonei ed immissioni in ruolo ATA

Adempimenti sulla trasparenza: richiesto un incontro urgente al MIUR

Continua la mobilitazione dei dirigenti scolastici in difesa dei loro diritti retributivi

AGIDAE. Le delibere della Commissione Paritetica Nazionale

L’urlo di una mamma contro il precariato

Assemblea regionale dei precari docenti ed ATA della scuola a Salerno

Restituzione contributi sisma Molise: costretti a nuovi ricorsi

Formazione professionale: sciopero in Liguria il 6 e 7 febbraio 2014

Scuola precaria: esperienze di precarietà nel mondo della scuola ad Alessandria

Gravi ed ingiustificati ritardi sul dimensionamento in Sicilia

Tutte le notizie canale scuola

Altre notizie di interesse

FLC CGIL mobile: la versione per smartphone del nostro sito

Il calendario 2014 con le vignette di Staino

Conoscenda è più di un’agenda

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Vuoi ricevere gratuitamente i prossimi numeri del Giornale della effelleci? Clicca qui

ns notiziario 722

Da: SNALS Segreteria provinciale di Trieste
Date: 21 gennaio 2014 09:25
Oggetto: ns notiziario 722
Vedi allegato.
722.pdf

ns notiziario 721

Da: SNALS Segreteria provinciale di Trieste
Date: 20 gennaio 2014 18:34
Oggetto: ns notiziario 721
Vedi allegato.
721.pdf

Il giornale della effelleci Speciale Congresso 2014

Da: flcgil
Date: 16 gennaio 2014 22:46
Oggetto: [Il giornale della effelleci] Speciale Congresso 2014
Logo FLC CGIL

Il 2014 è l’anno del terzo Congresso della FLC CGIL. Sarà Napoli la città che ne ospiterà i lavori dal 10 al 12 aprile, nella cornice di Città della Scienza.
Questo e altro ancora, nel nuovo numero del Giornale della effelleci che può essere scaricato a questo indirizzo.

Indice

XVII CONGRESSO CGIL, III CONGRESSO FLC CGIL
IL LAVORO DECIDE IL FUTURO, LA CONOSCENZA LO RENDE STABILE
La Città della Scienza a Napoli ospiterà dal 10 al 12 aprile 2014 il III Congresso nazionale della FLC CGIL
di Maurizio Lembo

IL VOTO NELLE ASSEMBLEE DI BASE
Gli emendamenti ai documenti

Documento congressuale 1 – Prima firma: Susanna Camusso
IL LAVORO DECIDE IL FUTURO
I temi e le azioni proposti alla discussione

Scheda
Sintesi di alcuni emendamenti al documento
“IL LAVORO DECIDE IL FUTURO”

Documento congressuale 2 – Prima firma: Giorgio Cremaschi
IL SINDACATO È UN’ALTRA COSA
RIVENDICAZIONI PER UNA CGIL, INDIPENDENTE, DEMOCRATICA, CHE LOTTA
Sintesi a cura degli estensori del documento

Per l’informazione quotidiana, ecco le aree del sito nazionale dedicate alle notizie di: scuola statale, scuola non statale, università e AFAM, ricerca, formazione professionale.

Siamo anche presenti su Facebook, Google+, Twitter e YouTube

Cordialmente FLC CGIL nazionale

Recupero e restituzione 150 €; nomine ATA e sostegno; lettera UIL Scuola al MIUR su formazione

Da: UIL Scuola Trieste
Date: 16 gennaio 2014 19:09

vi preghiamo di esporre all’albo sindacale della scuola quanto in allegato. grazie!
la segreteria territoriale della uil scuola di trieste
NEWS
16 – 1 – INFORMATICONUIL.doc
TABELLA e SCHEDA nomine.pdf

scatti d’anzianità e MOF: ancora fregature ?

Da: Cub scuola Udine
Date: 16 gennaio 2014 17:04
Oggetto: scatti d’anzianità e MOF: ancora fregature ?

Si allega l’accluso comunicato con preghiera di affissione all’albo sindacale dei plessi dipendenti da codesto Istituto, secondo la vigente normativa ringraziando per la collaborazione si porgono distinti saluti
per CUB scuola FVG Mauro De Agostini

Il “governo della svolta sull’istruzione” insieme a Cisl, Uil, Cgil, Gilda e Snals prepara l’ennesima fregatura: vuoi lo scatto
d’anzianità? Rinuncia al salario accessorio!!

Il Governo ha inviato in questi giorni l’atto d’indirizzo all’ARAN per recuperare le risorse necessarie a coprire il costo degli scatti d’anzianità per il 2012 contrattando la riduzione ulteriore del fondo MOF (1). Per l’operazione servono 370 milioni: 120 provengono dai risparmi sui tagli del personale effettuati con la “riforma” Gelmini-Tremonti, i restanti 250 saranno sottratti al fondo MOF. Poiché il recupero degli scatti costituisce una spesa permanente, i 250 milioni sottratti al MOF non saranno mai più restituiti. Ragionando a grandi linee possiamo riassumere così:
1. Per il recupero delle risorse necessarie a pagare gli scatti del 2011 il MOF è passato da 1.300 milioni a 1.000 milioni.
2. Per compiere una manovra analoga sugli scatti per il 2012 il MOF passerà da 1.000 milioni a 750 milioni.
Di questi 750 milioni, 500 sono già stati assegnati alle scuole per avviare la contrattazione d’istituto. Dopo l’accordo, che si prevede a breve, dovrebbero arrivare i restanti 250 (consigliamo alle RSU di contrattare solo sulla base del finanziamento certo, riservandosi un supplemento di contrattazione per quanto potrà arrivare in seguito). In sostanza in due anni il MOF si ridurrà da 1.300 a 750 milioni di euro; perdiamo così 650 milioni di euro precedentemente destinati al miglioramento dell’offerta formativa con un forte peggioramento e della nostra condizione salariale e della qualità complessiva della didattica. Si conferma anche che i sindacati di regime hanno fin qui contrattato la restituzione degli scatti del 2010, 2011 e 2012 attraverso il recupero di risorse dal taglio di fondi alla scuola pubblica. Il governo che sottrae alla scuola 250 milioni in un anno è lo stesso che ha sbandierato come inversione di rotta l’assegnazione di 400 milioni in tre anni a scuola e università con il cosiddetto “decreto scuola” dello scorso ottobre, cioè un governo che, come certi volgari truffatori di strada, tenta d’ingannarci con la pratica sistematica del gioco delle tre carte.
Ma noi ricordiamo il trattamento insopportabile riservato ai lavoratori della scuola:
· blocco della contrattazione fino a tutto il 2014;
· scippo delle ferie del personale precario, che ha subito una decurtazione pari a circa 1.100 euro;
· mancato pagamento dei supplenti brevi che non hanno ancora ricevuto gli stipendi di novembre e dicembre e, in moltii casi anche di ottobre;
· decurtazione degli scatti stipendiali per il 2014
· politica pensionistica inaugurata dalla “riforma Fornero, con particolare riguardo ai colleghi che si trovavano nella cosiddetta “quota 96”;
· riduzione dei finanziamenti per le cooperative delle pulizie nelle scuole (24 mila licenziamenti in tutta Italia).
Per questo abbiamo dichiarato lo stato di agitazione e rilanciamo l’appello a tutti i sindacati di base, ai coordinamenti di insegnanti e ATA del personale precario e di ruolo per la costruzione di una grande mobilitazione generale della categoria.
(1) Fondo per il Miglioramento dell’Offerta Formativa. Assegnato ogni anno alle istituzioni scolastiche, comprende quanto va al personale per il pagamento del lavoro aggiuntivo (Fondo d’Istituto) e altri fondi per i progetti relativi alle aree a rischio, a forte processo immigratorio e contro l’emarginazione scolastica ecc.
CUB SCUOLA via Tolmezzo 87 Udine
http://cubscuolaudine.wordpress.com

iscrizioni on line – FAQ del MIUR

Da: UIL Scuola Trieste
Date: 15 gennaio 2014 09:11
Oggetto: Fw: iscrizioni on line – FAQ del MIUR

in allegato notizie interessanti ed utili ad uso del personale di segreteria… la segreteria territoriale della uil scuola di trieste

Iscrizioni on line a.s. 2014/15
Il MIUR, attraverso la rete intranet, pubblica le prime faq di supporto alle scuole.
Iscrizioni on line. Faq Miur.pdf

Posizioni economiche ATA; Sperimentazione secondaria 2° grado; incontro al MIUR istruzione degli Adult i

Da: UIL Scuola Trieste
Date: 15 gennaio 2014 09:08

si prega di esporre all’albo sindacale della scuola quanto in allegato. ringraziando per la vostra collaborazione, porgiamo distinti saluti.
la segreteria territoriale della uil scuola di trieste
NEWS bis
14 – 1 bis – INFORMATICONUIL.doc
sperimentazioni quadriennali.docx
decreto autorizzativo.pdf

Di Menna: per gli scatti serve un decreto sul 2013 e la trattativa sul 2012

Da: UIL Scuola Trieste
Date: 15 gennaio 2014 09:06
Oggetto: Fw: Di Menna: per gli scatti serve un decreto sul 2013 e la trattativa sul 2012

si prega di esporre all’albo sindacale della scuola quanto in allegato. ringraziando per la vostra collaborazione, porgiamo distinti saluti.
la segreteria territoriale della uil scuola di trieste
NEWS
14 – 1 – INFORMATICONUIL.doc

FLC CGIL Iscrizioni scuola 2014/2015: il nostro fascicolo

Da: flcgil
Date: 14 gennaio 2014 03:22
Oggetto: [FLC CGIL] Iscrizioni scuola 2014/2015: il nostro fascicolo
Logo FLC CGIL
Pubblicata la circolare sulle iscrizioni per l’a.s. 2014/2015
Il nostro fascicolo di informazione e commento

Il 10 gennaio scorso, il MIUR ha pubblicato la circolare 28/14 “Iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2014/2015”.

Come tutti gli anni la FLC pubblica un fascicolo di approfondimento con utili informazioni e commenti destinato alle famiglie e al personale scolastico.

Una prima bozza della circolare, circa un mese fa, era stata oggetto di un incontro al MIUR che si era concluso con l’impegno di un ulteriore confronto su una nuova bozza che avrebbe tenuto conto dei rilievi, delle osservazioni e delle proposte messe sul tavolo dai sindacati. Cosa che non è avvenuta: ennesimo caso di relazioni sindacali quantomeno deficitarie.

Peccato, anche perché un ulteriore passaggio con i sindacati avrebbe potuto evitare, in un provvedimento complessivamente non pessimo, alcuni punti poco chiari, non condivisibili o mancanti.

Leggi la notizia e scarica il fascicolo.

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Posizioni economiche ATA: no alla restituzione da settembre

La FLC CGIL proclama lo stato di agitazione per tutto il personale della scuola

Pensioni: aperte le funzioni on line. Entro il 7 febbraio le domande

Notizie scuola

Piano triennale per la trasparenza: esiste obbligo per le scuole?

MIUR e MEF non comunicano ed ecco i risultati!

Lavoratori pubblici e privati: ulteriori possibilità di accesso alla pensione con i vecchi requisiti

Supplenze 2013: sono arrivati alle scuole i soldi per i pagamenti

Il personale ATA della scuola non deve restituire i soldi!

Scatti di anzianità 2012: si reperiscano risorse fresche. No al taglio del MOF

Organici scuola 2014-2015: iniziato il confronto sulle atipicità e le classi di concorso

I nostri monitoraggi online: una fotografa della situazione organizzativa e finanziaria delle scuole

Tutte le notizie canale scuola

Altre notizie di interesse

FLC CGIL mobile: la versione per smartphone del nostro sito

Il calendario 2014 con le vignette di Staino

Conoscenda è più di un’agenda

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Vuoi ricevere gratuitamente i prossimi numeri del Giornale della effelleci? Clicca qui

ns notiziario 719

Da: SNALS Segreteria provinciale di Trieste
Date: 13 gennaio 2014 11:25
Oggetto: ns notiziario 719

Vedi allegato.

719.pdf

FLC CGIL Sospesa la restituzione degli scatti di anzianità. Premiata l’iniziativa dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali.

Da: flcgil
Date: 09 gennaio 2014 03:45
Oggetto: [FLC CGIL] Sospesa la restituzione degli scatti di anzianità. Premiata l’iniziativa dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali
Logo FLC CGIL
Sospesa la restituzione degli scatti di anzianità.
Premiata l’iniziativa dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali.

La decisione del Consiglio dei Ministri di oggi di sospendere la restituzione gli scatti di anzianità percepiti da docenti e Ata è un atto dovuto ma non è la soluzione per fermare questa operazione di pirateria politica e contrattuale.

L’iniziativa delle organizzazioni sindacali,la reazione del personale della scuola, le prese di posizioni decise da parte delle forze poltiche, a partire dal neo segretario del PD Matteo Renzi, hanno determinato il dietrofront del Governo.

Sarà sciopero se questa decisione non sarà definitiva e non si estenderà anche al ripristino degli scatti 2012 e 2013 e agli altri tagli delle buste paga dei lavoratori. In assenza di risposte concrete, nelle prossime ore avvieremo le procedure con il tentativo di conciliazione.

I motivi della nostra protesta riguardano anche altre questioni altrettanto gravi che colpiscono il personale della scuola: la restituzione delle posizioni economiche Ata, il mancato pagamento degli stipendi e delle ferie ai supplenti, la riduzione del salario di posizione ai dirigenti scolastici.

Cifre alla mano con le operazioni sopra citate si tagliano quasi 950 milioni di euro alla scuola: 700 milioni per blocco deli scatti 2012 e 2013, 158 milioni per il mancato pagamento delle ferie ai supplenti, e circa 50 milioni per blocco posizioni economiche degli Ata e 16 milioni per blocco del salario dei dirigenti scolastici.

Tutte le forze politiche si sono impegnate davanti al Paese a non tagliare più neanche un euro alla scuola pubblica. Lo stesso impegno era stato assunto dalla Ministra Carrozza. Ma i fatti vanno in direzione opposta con tagli ulteriori, riduzioni dei diritti e blocco dei contratti nazionali

È arrivato il momento di tradurre le dichiarazioni di principio in fatti: bloccare definitivamente il taglio in busta paga, ripristinare gli scatti 2012 e 2013, pagare regolarmente i supplenti e liberare i soldi già stanziati dai contratti nazionali.

Per fare ciò è necessario investire risorse fresche per valorizzare e riconoscere il ruolo sociale svolto da migliaia di docenti e Ata impegnati tutti i giorni a far funzionare il bene più prezioso di un Paese democratico: la scuola pubblica.

Siamo pronti a indire lo stato di agitazione e mobilitazione permanente e di apertura di un serrato confronto nei Collegi Docenti e negli altri Organi collegiali per una valutazione e un’azione conseguente sulla permanenza delle condizioni per l’espletamento delle attività aggiuntive.
Tutto dipenderà, dunque, dalla serietà delle proposte che ci farà il Governo, sperando che la smetta di imbrogliare le carte per imporre di manovra in manovra, di circolare in circolare solo tagli alle retribuzioni e ai diritti.

Ci attendiamo una urgente convocazione da parte della Ministra Carrozza per sapere come intende mettere fine a questo balletto indecente di responsabilità che si scarica sulle condizioni salariali e normative del personale della scuola.

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Come si va in pensione nella scuola nel 2014. Scadenza domande 7 febbraio

Posizioni economiche ATA: il Ministero impone il recupero forzoso delle somme già percepite

Notizie scuola

Nomine all’estero: lettera unitaria dei sindacati ai ministri Bonino e Carrozza

Programma Annuale 2014: la sintesi dei lavori

Interrompiamo lo scempio della scuola, smascheriamo tutte le ipocrisie

Tutte le notizie canale scuola

Altre notizie di interesse

FLC CGIL mobile: la versione per smartphone del nostro sito

Il calendario 2014 con le vignette di Staino

Conoscenda è più di un’agenda

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Vuoi ricevere gratuitamente i prossimi numeri del Giornale della effelleci? Clicca qui

contro lo scippo degli scatti di anzianità ! comunicato sindacale

Da: Cub scuola Udine
Date: 08 gennaio 2014 09:19
Oggetto: contro lo scippo degli scatti di anzianità ! comunicato sindacale

Si invia l’accluso comunicato con preghiera di pubblicazione all’albo sindacale dei plessi dipendenti da codesto Istituto, secondo la vigente normativa.

Mauro De Agostini

Il Ministero dell’Economia e della Finanza prosegue nella pratica dello scippo delle retribuzioni dei lavoratori della scuola.
La CUB Scuola Università Ricerca decide di rispondere a questa manovra indecente con la mobilitazione della categoria.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze non ha voluto far mancare ai lavoratori della scuola il suo dono natalizio e, tanto per cambiare, ci informa con una nota del 27 dicembre che chi avesse avuto nel 2013 aumenti retributivi derivanti da scatti di anzianità dovrà restituire il “maltolto” con rate di 150 euro lordi al mese.

In concreto:
1 Chi ha avuto l’aumento a gennaio 2013, già con un anno di ritardo a causa del blocco del 2012), ed ha avuto solo ad aprile 2013 l’aumento e gli arretrati, manterrà lo scatto a gennaio 2014 ma dovrà restituire quanto gli è stato riconosciuto nell’anno 2013.

2 Chi invece ha avuto l’aumento da settembre 2013, sempre con un ritardo di un anno, a gennaio 2014 verrà retrocesso come posizione stipendiale e dovrà restituire i soldi percepiti da settembre 2013 e solo a settembre 2014 avrà lo scatto a causa del congelamento degli anni 2012 e 2013.

3 Tutti i lavoratori interessati troveranno nel cedolino dello stipendio di gennaio un messaggio che comunica loro la trattenuta di quanto percepito “in più”, suddiviso in rate mensili da 150 euro, fino al pagamento del “debito”.

Per di più chi i colleghi e le colleghe che avevano stabilito di andare in pensione nel 2014 contando sullo scatto dovranno o attendere un anno o andare in pensione con una retribuzione inferiore al previsto e gli immessi in ruolo degli ultimi tre anni potrebbero vedersi bloccate le ricostruzioni di carriera, dal momento che il blocco mette a repentaglio la validità giuridica dell’anno 2013 a cui si aggiunge l’anno 2012, tuttora bloccato dalla manovra Tremonti.

Se non fossimo di fronte a comportamenti di una gravità inaudita ci sarebbe da ridere, la stessa amministrazione riconosce il diritto a degli aumenti e poi ne pretende la restituzione con una pratica ai limiti della schizofrenia.

Si applica ora ai colleghi di ruolo un procedimento analogo a quello applicato l’anno scorso ai colleghi precari che si sono visti negare il pagamento delle ferie estive con un colpo di mano del governo che ha violato serenamente ogni impegno ed ogni norma.

La CUB Scuola Università Ricerca ritiene che quanto sta avvenendo sia una riprova del fatto che la politica di cedimenti nei confronti della controparte dei sindacati concertativi che hanno nei fatti rinunciato agli scatti di anzianità con la promessa che qualche soluzione tampone si sarebbe trovata si mostra pienamente per ciò che è e cioè per l’incapacità e la non volontà di opporsi al degrado delle nostre condizioni di vita e di lavoro.

La CUB SUR, convinta che la misura è colma, di conseguenza ha avviato le procedure per arrivare ad uno sciopero generale dei lavoratori della scuola entro il mese di gennaio.
Ai comportamenti inaccettabili del governo risponderemo con l’azione e la mobilitazione.

CUB SCUOLA FRIULI VENEZIA GIULIA
via Tolmezzo 87 Udine
http://cubscuolaudine.wordpress.com/
cubscuolaudine

Amara sorpresa per 90 mila insegnanti e ATA con un prelievo dallo stipendio 150 euro

Da: UIL Scuola Trieste
Date: 08 gennaio 2014 07:39

chiediamo cortesemente di esporre all’albo sindacale della scuola quanto in allegato. grazie!
la segreteria territoriale della uil scuola di trieste
NEWS
7 – 1 INFORMATICONUIL.doc
Lettera UIL 3 gennaio 2014.doc

FLC CGIL Scatti anzianita’ 2013: il Governo si riprende gli aumenti giustamente percepiti

Da:flcgil
Date: 02 gennaio 2014 05:15
Oggetto: [FLC CGIL] Scatti anzianita’ 2013: il Governo si riprende gli aumenti giustamente percepiti
Logo FLC CGIL

Scatti anzianità 2013: il Governo si riprende gli aumenti giustamente percepiti

Come già anticipato alcuni giorni fa è arrivata (purtroppo) la stangata del MEF sui lavoratori della scuola che hanno maturato gli scatti di anzianità nell’anno 2013. Lo dispone NoiPa con la nuova nota 157 del 27 dicembre 2013 in applicazione del DPR 122/2013 che ha bloccato sia il rinnovo dei CCNL sia gli automatismi stipendiali.

Trattenute mensili di 150 euro dalla busta paga di gennaio 2014. Al Governo non tornano i conti e i lavoratori pagano. Siamo pronti a dare battaglia contro l’ingiusta restituzione.

Leggi la notizia

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Come si va in pensione nella scuola nel 2014. Scadenza domande 7 febbraio

Mobilità scuola 2014-2015: sottoscritta al Miur l’ipotesi di contratto integrativo

Notizie scuola

Il mancato coordinamento tra i centri ministeriali impedisce il pagamento dei supplenti temporanei

Formazione su questioni contabili: il MIUR lancia un bando con soli 2 giorni di tempo per presentare domanda

Dimensionamento scolastico: nessun accordo Stato-Regioni e altre scuole in meno

Tutte le notizie canale scuola

Altre notizie di interesse

FLC CGIL mobile: la versione per smartphone del nostro sito

Il calendario 2014 con le vignette di Staino

Conoscenda è più di un’agenda

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

Vuoi ricevere gratuitamente i prossimi numeri del Giornale della effelleci? Clicca qui