Bacheca sindacale – Istituto Roli

Istituto Comprensivo Statale Giancarlo Roli – Via Sergio Forti 15 – 34148 Trieste (TS) – ITALIA

Archivi Mensili: maggio 2013

Esposizione all’albo sindacale del Comunicato sulle ferie non fruite

Da: CislScuola Trieste
Date: 31 maggio 2013 16:34

Con la presente siamo a chiedere, ai sensi della L. 300, che sia esposto all’albo sindacale della scuola l’allegato foglio informativo.

Ringraziamo per la collaborazione e porgiamo Distinti Saluti
CISL Scuola Trieste
VB

FERIE NON FRUITE.pdf

Annunci

FLC CGIL Valutazione: il nostro impegno non va in ferie

Da: flcgil
Date: 30 maggio 2013 15:04
Oggetto: [FLC CGIL] Valutazione: il nostro impegno non va in ferie

Valutazione: il nostro impegno non va in ferie

La FLC CGIL vuole mantenere accesi i riflettori sul sistema nazionale di valutazione e sulle prove Invalsi e lancia una raccolta di firme come strumento di pressione e orientamento nei confronti dei decisori politici.

Le firme raccolte, che vanno recapitate alla sede locale della FLC CGIL, saranno consegnate al Ministro dell’Istruzione e ai componenti della VII Commissione di Camera e Senato.

Continua a leggere la notizia

Leggi e diffondi il testo dell’appello

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Pubblica Amministrazione: CGIL, no a blocco contratti, governo avvii stagione rinnovi

Personale ATA: informativa dal MIUR su organici, immissioni in ruolo e pagamento posizioni economiche

"Ti scappano i contributi?": il 5 giugno parte la campagna

Stati Generali della Conoscenza: sabato 1 giugno a Roma il secondo Forum nazionale

Ultime notizie canale scuola

Mobilità scuola 2013/2014: chiarimenti per i DSGA perdenti posto nelle scuole sottodimensionate

Riordino secondo ciclo: aggiornata la mappa digitale con il Regolamento sul Liceo Sportivo

Trasformazione dei contratti ATA: interviene anche l’USR Friuli Venezia Giulia

Trasformazione dei contratti ATA: l’USR Lombardia sollecita l’immediato inserimento del nuovo termine

I dirigenti scolastici della FLC CGIL per la trasformazione di tutti i contratti ATA fino all’avente diritto

Dirigenti scolastici: avviato il confronto sugli incarichi per il 2013/2014

Incarichi di presidenza: emanata la direttiva per la conferma dell’anno scolastico 2013/2014

Mobilità personale ATA: entro l’11 giugno le domande

Assegnazione provvisoria in Valle d’Aosta, sessione straordinaria esame di francese

Referendum Bologna: vince la scuola pubblica

Strage di Piazza Loggia: Foggia non dimentica Luigi Pinto

CGIL: violenza contro le donne, le misure da prendere

Franca Rame: il saluto della CGIL

Adesso e domani, con i giovani per cambiare

"Il lavoro è discontinuo, la vita NO": guarda il video

Campagna sul welfare "l lavoro è discontinuo, la vita NO"

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

On-line il nuovo numero del Giornale della effelleci

Vuoi ricevere gratuitamente i prossimi numeri del Giornale della effelleci? Clicca qui

POSTA CERTIFICATA:

Da: snals
Date: 30 maggio 2013 11:53
Oggetto:

701.doc

DA BOLOGNA UN SEGNALE CHIARO: basta soldi alle scuole private !

Da: Cub scuola Udine
Date: 27 maggio 2013 17:01
Oggetto: DA BOLOGNA UN SEGNALE CHIARO: basta soldi alle scuole private !

Si invia l’accluso comunicato con preghiera di affissione all’albo sindacale, secondo le vigenti disposizioni

per CUB Friuli Venezia Giulia
Mauro de Agostini

DA BOLOGNA UN SEGNALE CHIARO A TUTTO IL PAESE: NO AL FINANZIAMENTO DELLE SCUOLE PRIVATE !

A Bologna un referendum sul finanziamento pubblico alle scuole private ha visto un risultato inequivoco, una robusta maggioranza ha votato perché il denaro pubblico vada alla scuola pubblica.

Questo nonostante a favore del finanziamento alla scuole private si fossero schierati il sindaco di Bologna, la grande maggioranza dei partiti presenti in parlamento, la curia e, purtroppo, colei che dovrebbe essere il Ministro della Scuola Pubblica.

A questo punto, e chi ne dubitava?, gli esperti a un tanto al chilo di flussi elettorali si sono affrettati a spiegarci che i votanti sono stati pochi e che il risultato del referendum, di conseguenza, non avrebbe rilevanza.

Per parte nostra, ci limitiamo a rilevare che un referendum consultivo, penalizzato da difficoltà notevoli nel raggiungimento dei seggi, come questo ha visto comunque una massiccia partecipazione e che il segnale che viene da Bologna ci conferma nella necessità di una mobilitazione generale a difesa di una scuola pubblica di qualità per tutti e per tutte.

Per la CUB Scuola Università Ricerca
Cosimo Scarinzi
CUB FRIULI VENEZIA GIULIA
via Tolmezzo 87 Udine
cubscuolaudine@teletu.itcell. 377-2989911
http://cubscuolaudine.wordpress.com/

FLC CGIL Governo e Ministero difendano la scuola pubblica, laica e inclusiva

Da: flcgil
Date: 24 maggio 2013 03:06
Oggetto: [FLC CGIL] Governo e Ministero difendano la scuola pubblica, laica e inclusiva

Governo e Ministero difendano la scuola pubblica, laica e inclusiva

"Alla Ministra Carrozza chiedo di difendere la scuola pubblica, laica e inclusiva anziché schierarsi a senso unico a favore delle scuole private paritarie". Replica così Domenico Pantaleo alle recenti affermazioni rese ai giornalisti dal Ministro dell’Istruzione riguardo i fondi comunali per le scuole paritarie.

"Proprio perché bisogna occuparsi delle bambine e dei bambini – prosegue il segretario generale della FLC CGIL – dovrebbe assicurare le risorse per generalizzare la scuola dell’infanzia. Siamo di fronte ad una drammatica emergenza in tante parti del Paese e molti enti locali, a partire da Bologna, non riescono più a garantire l’offerta pubblica e chiedono giustamente la statizzazione delle scuole dell’infanzia comunali. Questi sono i fatti!".

"Anche per questa ragione – conclude Pantaleo – la FLC CGIL sostiene il referendum consultivo promosso a Bologna dal Comitato art. 33. Quel referendum parla anche al Governo Letta e alla Ministra Carrozza per restituire alla scuola pubblica la dignità e la qualità che le spettano".

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Adesso e domani, con i giovani per cambiare

"Il lavoro è discontinuo, la vita NO": guarda il video

Scuola dell’infanzia: è emergenza. Servono risposte immediate

Personale ATA: proroga delle supplenze secondo la tipologia del posto

Emergenze personale ATA. La FLC annuncia: una soluzione o sarà sciopero

Ancora problemi per il pagamento degli stipendi dei supplenti temporanei

Ultime notizie canale scuola

Utilizzazioni scuola 2013-2014: sottoscritta la pre-intesa di contratto integrativo

Mobilità scuola 2013-2014: prorogate le funzioni e la pubblicazione dei movimenti per gli educatori

Collocamento fuori ruolo e comandi dirigenti scolastici e personale docente per l’anno scolastico 2013-2014

Finanziamenti e Amministrazione: il 3 giugno confronto fra FLC CGIL, MIUR e MEF

Mancato pagamento dei compensi ai Tutor dei corsi per l’insegnamento della lingua inglese

Liceo sportivo: pubblicato il Regolamento

Un dirigente scolastico scrive al Ministro Carrozza: il valore del lavoro del personale ATA

Dirigenti scolastici: il presente e il futuro. Resoconto lavori convegno di Senigallia

Piano d’azione coesione e interventi contro la dispersione scolastica: pubblicato il partenariato di tutti i progetti!

Certificazioni linguistiche nelle lingue straniere. Aggiornato l’elenco degli enti certificatori

Pagamento ferie supplenti: la FLC chiede un confronto al Miur

Verso la stabilizzazione del personale precario della WSI Education s.r.l.

Formazione professionale: Sicilia, il 4 giugno sciopero regionale

Scuola europea di Parma: chiarimenti circa il bando di concorso

A Messina il Giudice del lavoro ordina la progressione verticale di un DSGA nonostante i tagli

Campagna sul welfare "l lavoro è discontinuo, la vita NO"

"Ti scappano i contributi?": il 5 giugno parte la campagna

Trasformazioni nel lavoro e precarietà nell’economia della conoscenza

Stati Generali della Conoscenza: a Roma il secondo Forum nazionale

Servizi assicurativi per iscritti e RSU FLC CGIL

On-line il nuovo numero del Giornale della effelleci

Vuoi ricevere gratuitamente i prossimi numeri del Giornale della effelleci? Clicca qui

ns notiziario 700

Da: SNALS Segreteria provinciale di Trieste
Date: 23 maggio 2013 08:52
Oggetto: ns notiziario 700

Vedi allegato.

700.pdf

A4 v4 SNALS 2013-31.12.2014.pdf

21- 5 – INFORMATICONUIL.doc

Da: uilscuola
Date: 22 maggio 2013 16:49
Oggetto: Fw: 21- 5 – INFORMATICONUIL.doc

si prega cortesemente di esporre all’albo sindacale della scuola il testo in allegato. grazie per la collaborazione!

Da: Lello Macro
Data: 22 maggio 2013 13:22:23 CEST

21- 5 – INFORMATICONUIL.doc

ns notiziario 699

Da: SNALS Segreteria provinciale di Trieste
Date: 22 maggio 2013 10:45
Oggetto: ns notiziario 699

Vedi allegato.

ns notiziario 699.pdf

Comunicati sindacali ANIEF

Da: ANIEF
Date: 19 maggio 2013 12:36
Oggetto: Comunicati sindacali ANIEF

.

Si trasmettono, in allegato alla presente, due comunicati sindacali, con preghiera di massima diffusione al personale docente e ATA in servizio presso Codesta Spett. Istituzione Scolastica.

Il Presidente nazionale ANIEF
Marcello Pacifico

Ferie non godute_per ANIEF si possono monetizzare.pdf

Mobilit personale ATA_domande da presentare on line entro l_11 giugno .pdf

Comunicato Sindacale Mobilità Personale ATA

Da: CislScuola Trieste
Date: 17 maggio 2013 17:38
Oggetto: Comunicato Sindacale Mobilità Personale ATA

Con la presente siamo a chiedere, ai sensi della L. 300, che sia esposto all’albo sindacale della scuola l’allegato foglio informativo sulla mobilità del personale ATA.
Ringraziamo per la collaborazione e porgiamo Distinti Saluti
CISL Scuola Trieste
VB

MOBILITA ATA 13 MAGGIO_11 GIUGNO.pdf

17 May, 2013 12:14

Da: SNALS Segreteria provinciale di Trieste
Date: 17 maggio 2013 12:20
Oggetto: Vedi allegato

698.doc

TAGLI ALLE RETRIBUZIONI DEL PERSONALE ATA ?

Da: Cub scuola Udine
Date: 14 maggio 2013 21:37
Oggetto: TAGLI ALLE RETRIBUZIONI DEL PERSONALE ATA ?
Si acclude un comunicato con preghiera di affissione all’albo sindacale secondo la vigente normativa

per CUB scuola Friuli Venezia Giulia
Mauro De Agostini
https://cubscuolaudine.wordpress.com/

Minaccia di taglio delle retribuzioni al personale non docente della scuola: vi è del metodo in questa follia o, meglio, della follia in questo metodo?

Il Dipartimento per la Funzione Pubblica, organismo notoriamente di grande competenze ed utilità come colui che lo dirige, ha deciso di dare un segnale di rigore e sobrietà tagliando seccamente le retribuzioni del personale ATA della scuola e cioè dei lavoratori con le retribuzioni più basse.

Ma come si può tagliare uno stipendio riconosciuto da un contratto? Nulla di più semplice per l’eroico ministro Gianpiero D’Alia, basta stabilire, con anni di ritardo, che quel contratto garantiva ai lavoratori aumenti eccessivi, non sobri, non dovuti.

La CUB Scuola Università Ricerca si opporrà a questo vero e proprio ladrocinio attraverso la mobilitazione diretta dei colleghi e delle colleghe interessate e nelle sedi previste dalla legge.

Sarà il caso che questi signori comprendano che la loro arroganza ha già da tempo superato il limite della tollerabilità.

Per la CUB Scuola Università Ricerca
Il Coordinatore Nazionale

Cosimo Scarinzi
Torino, li 14 maggio 2013

Ora basta – Risposte concrete per il personale ATA; utilizzazioni e assegnazioni provvisorie

Da: uilscuola
Date: 14 maggio 2013 21:52
Oggetto: Fw: Ora basta – Risposte concrete per il personale ATA; utilizzazioni e assegnazioni provvisorie

preghiamo di esporre all’albo sindacale della scuola le notizie in allegato. ringraziamo per la collaborazione!

la segreteria prov. UIL scuola
NEWS

14 – 5 – INFORMATICONUIL.doc

FLC CGIL Rinnovo del contratto e piano di stabilizzazione subito!

Da: flcgil
Date: 14 maggio 2013 01:07
Oggetto: [FLC CGIL] Rinnovo del contratto e piano di stabilizzazione subito!

Rinnovo del contratto e piano di stabilizzazione subito!

Il futuro del nostro Paese passa anche attraverso servizi pubblici universali ed efficienti e i diritti dei cittadini si realizzano compiutamente solo garantendo loro risposte pubbliche. I lavoratori pubblici sono quindi una risorsa per il paese: è inaccettabile che il loro contratto di lavoro, scaduto da quattro anni, non venga rinnovato e si paventi la possibilità di ulteriori proroghe.

Occorre dare risposte certe e immediate, definendo le priorità: rinnovare i contratti nazionali e stabilizzare i lavoratori precari della pubblica amministrazione, subito!

La pubblica amministrazione e i comparti della conoscenza possono essere i fattori di avvio di un circuito positivo per la ripresa dell’economia nazionale.

I risultati negativi delle politiche economiche e sociali sviluppatesi negli ultimi anni attraverso i tagli all’istruzione e formazione ed ai servizi pubblici sono evidenti: un impoverimento economico e culturale del nostro Paese e la mortificazione delle aspettative di quanti, in particolare le nuove generazioni, vorrebbero poter progettare il proprio futuro.

Per queste ragioni è necessario:

  • garantire servizi pubblici e istruzione e formazione pubblica di qualità reinvestendo risorse economiche;
  • avviare un progetto di riforma e di riorganizzazione degli assetti istituzionale;
  • valorizzare il ruolo del “pubblico”, qualificando il lavoro pubblico;
  • attribuire alla cittadinanza un ruolo partecipativo.

Per riaffermare e rivendicare tutto ciò, giovedì 16 maggio 2013 alle ore 10.00 abbiamo convocato il quadro dirigente nazionale di FP e FLC alla presenza di Susanna Camusso, segretario generale CGIL e nel pomeriggio dalle ore 14.30 in poi saremo in presidio con i lavoratori presso Piazza Montecitorio.

La riscossa del Paese è pubblica: rinnovo del contratto per tutelare i diritti e rispondere all’emergenza salariale e piano di stabilizzazione del personale precario del pubblico impiego e dei comparti della conoscenza.

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Precari: prorogare subito i contratti in scadenza

La FLC sostiene il Ministro Kyenge: i bambini nati in Italia da genitori migranti sono cittadini italiani

Manifestazione FIOM del 18 maggio: pieno sostegno della FLC CGIL

Trasformazioni nel lavoro e precarietà nell’economia della conoscenza

Vuoi ricevere gratuitamente i prossimi numeri del Giornale della effelleci? Clicca qui

Scuola

Il Governo non può ignorare la scuola pubblica

Personale ATA: fumata nera. La FLC CGIL chiede e ottiene l’intervento del Ministro

Mobilità scuola 2013-2014: personale ATA, da lunedì 13 maggio il via alle domande

Dimensionamento scolastico: i tagli dell’anno prossimo. La nostra posizione

Personale inidoneo e ITP: la FLC chiede la cancellazione del decreto della vergogna

Organici scuola 2013-2014: rettificate le atipicità nella scuola secondaria di II grado

Scuola europea di Parma: domande per l’assegnazione di docenti e ata di ruolo e di docenti madrelingua

Adesione al Fondo pensione Espero attraverso il portale stipendi NoiPa

Pagamento assegni per nucleo familiare: arriva la comunicazione di NoiPA

Stipendi supplenti temporanei mese di aprile: posticipato a lunedì 13 maggio il pagamento

La FLC ricorre contro la decisione del MIUR di non prorogare le funzioni del Cnpi

Per chi crede nella scuola e nel futuro torna, il 19 maggio 2013, la marcia di Barbiana

Formazione professionale: Sicilia, governo regionale senza idee

AFAM e università

Adesione al Fondo pensione Espero attraverso il portale stipendi NoiPa

La Corte Costituzionale boccia la Legge Gelmini sul divieto di trattenimento in servizio dei docenti

Il CUN conclude l’esame degli ordinamenti per l’offerta formativa 2013/2014

Formazione RSU: seminario interregionale Veneto e Friuli Venezia Giulia

Università Federico II di Napoli: il Senato Accademico si rinnova sotto il segno della FLC CGIL

Concorsi università

Altre notizie canale università e AFAM

Ricerca

ISTAT: trasferimenti, è uscito l’ordine di servizio del Direttore Generale

ISTAT: la FLC CGIL vince il ricorso contro la dirigenza amministrativa

Formazione RSU: seminario interregionale Veneto e Friuli Venezia Giulia

Concorsi ricerca

Altre notizie canale ricerca

Esposizione all’albo del foglio notizie CISL Scuola

Da: CislScuola Trieste
Date: 10 maggio 2013 17:40
Oggetto: Esposizione all’albo del foglio notizie CISL Scuola

CISL Scuola Trieste

Notiziario TS Maggio 2013.pdf

TFR/TFS: le iniziative dell’ANIEF per il recupero del credito

Da: ANIEF
Date: 08 maggio 2013 20:04
Oggetto: TFR/TFS: le iniziative dell’ANIEF per il recupero del credito

Gentile collega,
come illustrato durante i seminari e le attività di formazione alle quali hai partecipato, ti informiamo che ANIEF ha avviato le procedure per il recupero del credito di docenti, personale Ata, Dsga e Dirigenti in seguito alla trattenuta illegittima del 2,5% per il Tfr.

A questo link potrai trovare i modelli di diffida che ANIEF mette gratuitamente a disposizione di tutti gli interessati: http://www.anief.org/content_pages.php?pag=5495&sid=&sid=

In caso di mancata risposta o di esito negativo alla diffida da parte dell’Amministrazione, potrai richiedere le istruzioni per ricorrere con il patrocinio di ANIEF inviando una e-mail a tfr, indicando i tuoi dati anagrafici ed i recapiti e-mail e telefonici.

Per maggiori informazioni, ti invitiamo a leggere questo comunicato oppure a contattare la Segreteria nazionale ANIEF o la sede territoriale più vicina.
ANIEF – Segreteria nazionale
www.anief.org

convocazione assemblea fuori orario si servizio

Da: uilscuola
Date: 07 maggio 2013 06:19
Oggetto: convocazione assemblea fuori orario si servizio

la UIL scuola convoca un’assemblea fuori orario di servizio per mercoledi 15/05 rivolta in particolare alle RSU, ma aperta a tutti gli iscritti e simpatizzanti. maggiori dettagli in allegato. si prega gentilmente di dare la massima diffusione della presente tra il personale della scuola e di affiggere la convocazione allegata all’albo sindacale della scuola.- grazie per la collaborazione!
la segreteria prov. UIL scuola

convocazione assemblea 15.5.2013.doc

FLC CGIL Aprire una stagione nuova per scuola, universita’ e ricerca

Da: flcgil
Date: 07 maggio 2013 01:15
Oggetto: [FLC CGIL] Aprire una stagione nuova per scuola, universita’ e ricerca

Logo FLC CGIL

Aprire una stagione nuova per scuola, università e ricerca

Occorre cambiare pagina nei comparti della conoscenza. Le controriforme della Gelmini, la legge Brunetta e la privatizzazione dei saperi devono essere cancellati aprendo una stagione nuova per scuola, università e ricerca.

Per questa ragione la FLC CGIL propone di investire 4 miliardi di euro annui per allineare la spesa per istruzione e ricerca alla media europea. Le nostre priorità sono:

  • più occupazione
  • superamento della precarietà
  • investimenti in infrastrutture
  • rinnovo del contratto nazionale
  • liberare la contrattazione decentrata dai vincoli assurdi della legge Brunetta
  • obbligo d’istruzione per tutti a 18 anni
  • diritto allo studio
  • miglioramento qualitativo dei sistemi di formazione, istruzione e ricerca pubblici.

Chiediamo al Ministro Carrozza di aprire una larga consultazione pubblica per individuare quelle scelte necessarie a fare della conoscenza il riferimento centrale per cambiare un modello di sviluppo ormai al capolinea. La piena e buona occupazione sono l’obiettivo centrale dei prossimi mesi per rilegittimare socialmente l’investimento in istruzione.

Attendiamo i fatti perché siamo stanchi delle parole. La nostra mobilitazione continuerà e si allargherà perché questi anni ci hanno insegnato che senza lotte e senza autonomia del sindacato non ci possono essere risultati concreti.

Cordialmente
FLC CGIL nazionale

In evidenza

Lavoro: CGIL, CISL e UIL avviano la mobilitazione

Trasformazioni nel lavoro e precarietà nell’economia della conoscenza

Se questi sono uomini, video-intervista a Riccardo Iacona

Assemblea delle donne FLC: conclusi i lavori

Campagna sul welfare "l lavoro è discontinuo, la vita NO"

Percorsi multimediali. La FLC CGIL e i giovani

Vuoi ricevere gratuitamente i prossimi numeri del Giornale della effelleci? Clicca qui

Scuola

I diritti in moduli per chi lavora nella scuola

Prove Invalsi: così non va. È necessario cambiare rotta

Dirigenti scolastici: l’8 e 9 maggio Convegno nazionale a Senigallia

Infanzia: si cominci da qui. Dalla scuola di tutti e di ognuno. L’impegno della FLC CGIL

Esami di Stato: pubblicata l’Ordinanza ministeriale con le istruzioni operative per il 2012/2013

Concorso per dirigenti scolastici e ricorsi: occorre tutelare i diritti di tutti

Per chi crede nella scuola e nel futuro torna, il 19 maggio 2013, la marcia di Barbiana

Finanziamenti alle scuole: dai dirigenti scolastici di Verona una lettera appello al MIUR

Formazione professionale: Sicilia, nuovo sciopero il 10 maggio

Formazione professionale: Catania, stato di crisi dell’ente CNOS

Proiezione del documentario "Io ci sono", a Brescia mercoledì 8 maggio

AFAM e università

AFAM: mobilità, il Ministero convoca i sindacati per il 23 maggio

AFAM: incontro al MIUR sui problemi degli ex Istituti Musicali Pareggiati

Avviata dal CUN la consultazione pubblica sui criteri di scientificità delle pubblicazioni

Università: lettera alla CRUI e al CODAU contro gli interventi del MEF sul personale tecnico amministrativo

Concorsi università

Altre notizie canale università e AFAM

Ricerca

ISTAT: la FLC CGIL vince il ricorso contro la dirigenza amministrativa

ISTAT: sui trasferimenti continuiamo a non essere d’accordo

Ex INRAN: precari, rinnovo di tutti i contratti in scadenza

Concorsi ricerca

Altre notizie canale ricerca

ns notiziario 696

Da: SNALS Segreteria provinciale di Trieste
Date: 03 maggio 2013 11:29
Oggetto: ns notiziario 696

Vedi allegato.

697.doc

VOLANTINO DA ESPORRE ALL’ALBO SINDACALE: PAGAMENTO SCATTI ARRETRATI

Da: CislScuola Trieste Date: 03 maggio 2013 11:04Oggetto: VOLANTINO DA ESPORRE ALL’ALBO SINDACALE: PAGAMENTO SCATTI ARRETRATI

Con la presente siamo a chiedere, ai sensi della L. 300, che sia esposto all’albo sindacale della scuola l’avviso allegato alla presente relativo al pagamento degli scatti arretrati
Ringraziamo per la collaborazione e porgiamo Distinti Saluti
CISL Scuola Trieste
VB

SCATTI PAGATI 26 APRILE Volantino A4.pdf

ns notiziario 696

Da: SNALS Segreteria provinciale di Trieste
Date: 03 maggio 2013 10:02
Oggetto: ns notiziario 696

Vedi allegato.

696.doc